Ricerca

Bassi livelli di ossigeno potrebbero temporaneamente accecare gli invertebrati marini

Gli scienziati dello Scripps Institution of Oceanography hanno scoperto che bassi livelli di ossigeno nell'acqua di mare potrebbero accecare alcuni invertebrati marini. Questi risultati, pubblicati di recente sul Journal of Experimental Biology, sono la prima dimostrazione che la visione negli invertebrati marini è altamente sensibile alla quantità di ossigeno disponibile nell'acqua.

leggi di più 0 Commenti

La lotta per la vita nei sedimenti del Mar Morto: la necrofagia come meccanismo di sopravvivenza

Il Mar Morto non è completamente morto. Il lago più salato sulla Terra (più di 10 volte più salato dell'acqua di mare) è un ambiente ostile in cui solo i microbi del dominio Archaea, noti come alofili estremi, sono in grado di sopravvivere. 

leggi di più 0 Commenti

Scoperto un parassita che infetta i coralli, con i geni della clorofilla, ma che non fotosintetizza

Per la prima volta gli scienziati hanno trovato un organismo in grado di produrre clorofilla ma che non esercita la fotosintesi. L'organismo è stato denominato "corallicolide" perché è presente nel 70% dei coralli in tutto il mondo e può fornire indizi su come proteggere le barriere coralline in futuro.

leggi di più 0 Commenti

Alcuni gamberi generano plasma con le loro chele. Ora può farlo anche una chela stampata in 3-D

Alcuni gamberetti hanno una superpotenza segreta: schioccare le loro chele scatena bolle che producono plasma e onde d'urto per stordire la preda. Ora gli scienziati riportano su Science Advances, che la replica stampata in 3-D di una chela ha riprodotto il fenomeno in laboratorio.

leggi di più 0 Commenti

Il ventre di un'astice è così resistente che potresti usarlo al posto delle gomme dell'auto

Il guscio di un’astice è piuttosto duro. Ma il materiale trasparente, sul lato inferiore della coda, potrebbe essere ancora più sorprendente: i test di laboratorio mostrano che la sostanza sottile ed elastica è robusta quanto la gomma usata per produrre pneumatici.

leggi di più 2 Commenti