14. febbraio 2019
Uno studio dell'Università del Queensland e Deakin University ha identificato nei predatori la forza che modella le relazioni reciprocamente vantaggiose tra specie come il pesce pagliaccio e gli anemoni.
07. febbraio 2019
Un nuovo studio rivela che i coralli attraggono Symbiodinium usando una fluorescenza verde correlata a una proteina endogena la Green Fluorescent Protein (GFP).
28. gennaio 2019
Le ricerche, pubblicate su Nature Scientific Reports, mostrano che la fotografia con il flash non danneggia gli occhi dei cavallucci marini, mentre toccare cavallucci marini e altri pesci può alterare il loro comportamento.
22. gennaio 2019
Scienziati australiani hanno prelevato uova di squalo incubandole poi in uno speciale serbatoio progettato per simulare le temperature calde previste per fine secolo. La metà degli squali è morta entro un mese. L'altra metà è diventata destrorsa.
08. gennaio 2019
Una prima indagine nel suo genere dell'Università di Tel Aviv rileva che le microplastiche sono presenti in ascidie solitarie lungo tutta la costa israeliana. È questo il primo studio che esamina la contaminazione da additivi plastici negli organismi marini nel Mediterraneo orientale e nel Mar Rosso.
27. dicembre 2018
In un nuovo studio, apparso sulla rivista Ethology, i ricercatori hanno utilizzato macchine ad ultrasuoni sott'acqua - una nuova tecnologia - per studiare femmine di squali nutrice fulvo incinte.
21. dicembre 2018
Avere batteri in comune con gli anemoni può aiutare il pesce pagliaccio a nidificare comodamente fra i tentacoli velenosi degli anemoni.
14. dicembre 2018
Gli scienziati hanno risolto il mistero del perché alcune specie strettamente correlate di un emblematico pesce di barriera abbiano modelli di colore molto diversi, mentre altri sembrano molto simili.
08. dicembre 2018
Un nuovo studio mostra che i caratteristici lobi cefalici dei diavoli di mare (Mobula mobular), anziché essere appendici separate, hanno la loro origine come parte principale delle pinne di questi animali, modificate per un nuovo scopo.
17. novembre 2018
A terra, i lombrichi ingurgitano foglie e funghi morti rilasciando piccoli pezzi di materia organica che arricchiscono il terreno.

Mostra altro