Molluschi

Descritto un nuovo modo di catturare prede: la kleptopredazione

Il nudibranco Cratena peregrina ha un gusto per le creature marine microscopiche chiamate zooplancton e si nutre di esse rubando il pasto a un idroide predatore, inghiottendo predatore e preda insieme. Un tipo di predazione in precedenza sconosciuto, che i ricercatori hanno soprannominato "kleptopredazione". 

leggi di più 0 Commenti

L’affascinante rito dell’accoppiamento degli angeli di mare

Un momento magico, catturato dal biologo marino Alexander Semenov, mostra l’eleganza degli angeli di mare durante il loro intimo momento del rito dell’accoppiamento.

 

Gli angeli di mare sono piccoli molluschi planctonici, dal corpo trasparente, appartenenti alla famiglia Clionidae, noti scientificamente come Clione limacina. Il video mostra una coppia nelle acque di Novaya Zemlya, un arcipelago nell'Oceano Artico, nella Russia settentrionale.

leggi di più 0 Commenti

Identificata per la prima volta la dieta dello sfuggente polpo dai ‘sette tentacoli’

Una scoperta, pubblicata su Scientific Reports, “The giant deep-sea octopus Haliphron atlanticus forages on gelatinous fauna,” mostra le prime osservazioni di questo sfuggente polpo gigante pelagico, con una sorprendente scelta riguardo alla preda: una medusa!

leggi di più 0 Commenti

Quando il polpo può andare di traverso

I delfini dell’Indo-Pacifico sono stati osservati numerose volte durante la manipolazione di un polpo. Gli autori di uno studio: Complex prey handling of octopus by bottlenose dolphins (Tursiops aduncus), pubblicato su Marine Mammal Science, suggeriscono che i delfini scuotono il polpo sulla superficie dell'acqua e lo gettano diversi metri in aria più volte per i) rimuovere la testa / mantello del polpo, ii) ammorbidire e assicurare che i tentacoli siano inattivi e iii) frantumare il polpo in pezzi più piccoli per consumarlo più facilmente.

leggi di più 0 Commenti

Bizzarri bivalvi: scoperta nelle Filippine la prima teredine gigante vivente

L'organismo, che vive nel fango con la testa in giù, in un tubo a forma di zanna, trovato vivo per la prima volta, anche se la sua esistenza era conosciuta da secoli.

leggi di più 0 Commenti