Pesci

Piccole strutture nei denti dei draghi di mare li trasformano in pugnali invisibili

Il drago di mare (Stomiidae), chiamato anche pesce drago del barbo, usa i suoi denti simili a zanne per catturare le prede nel suo ambiente di acque profonde.

Come altri organismi di acque profonde, i pesci drago hanno fotofori bioluminescenti e altri adattamenti che consentono loro di adattarsi a profondità estreme.

leggi di più 0 Commenti

Pesci minuscoli e misteriosi potrebbero essere la chiave per risolvere il "paradosso" delle barriere coralline

Se uno snorkeler, o un sub, è abbastanza fortunato da osservare un pesce cripto-bentonico, così chiamato per la sua natura elusiva, tutto quello che può intravedere è un breve lampo di colore. Secondo un nuovo studio questi minuscoli nuotatori possono essere di importanza fondamentale per le barriere coralline, rendendo possibile che pesci più grandi, più carismatici e molti invertebrati prosperino. Essi potrebbero aiutare a risolvere un mistero che ha disorientato persino il padre dell'evoluzione, Charles Darwin.

leggi di più 0 Commenti

Come i maiali in Cina stanno uccidendo le persone in Africa

Il sovrasfruttamento causato dalle fabbriche di farina di pesce estere è un grosso problema per la sicurezza alimentare del Gambia.

La foto è stata scattata il 10 febbraio 2019 a Tanji, in Gambia. Montagne di pesci Bonga (Ethmalosa fimbriata) attendono accanto alla strada per essere trasportate e lavorate dalla Golden Lead Factory a Gunjur.

leggi di più 3 Commenti

Sono i predatori a modellare la relazione dei pesci pagliaccio con un improbabile ospite

Uno studio dell'Università del Queensland e Deakin University ha identificato nei predatori la forza che modella le relazioni reciprocamente vantaggiose tra specie come il pesce pagliaccio e gli anemoni. l biologi hanno dichiarato che la ricerca mirava a comprendere l'origine di tali rapporti, noti come mutualismi interspecifici, estremamente comuni in natura. 

leggi di più 0 Commenti

Scambiare batteri può favorire la simbiosi anemoni-pesci pagliaccio

Avere batteri in comune con gli anemoni può aiutare il pesce pagliaccio a nidificare comodamente fra i tentacoli velenosi degli anemoni. Secondo un nuovo studio,pubblicato sulla rivista Coral Reefs, i pesci pagliaccio si strofinano su tutto l'anemone in cui vivono per non farsi pungere e mangiare, come capita alla maggior parte dei pesci. Questo sfregamento porta a cambiare la composizione dei microbi che rivestono il pesce pagliaccio.

leggi di più 0 Commenti