GIUGNO 2018

15/06/2018

Squali

Gli squali possono acquisire un gusto per il jazz

I ricercatori della Macquarie University di Sydney hanno scoperto che gli squali sanno riconoscere la musica jazz, di meno la classica. In un articolo pubblicato su Animal Cognition, i ricercatori hanno addestrato gli squali giovanili di Port Jackson ad associare il cibo alla musica jazz. 



08/06/2018

Ricerca

La "remora robot” può aggrapparsi a oggetti con una forza pari a 340 volte il suo stesso peso

Le remore sono ventose naturali. Questi pesci ossei possono tenersi stretti a qualsiasi cosa: scafi per barche, delfini che saltano, inclusi i subacquei. Ora, i ricercatori riferiscono di aver costruito una remora-robot in grado di  aggrapparsi a oggetti con una forza pari a 340 volte il suo stesso peso.



01/06/2018

Molluschi

Centinaia di femmine di polpo viola madri super strane e condannate

Chilometri sotto la superficie dell'oceano, nelle acque scure lungo un fondale roccioso, un sommergibile incontra inaspettatamente uno spettacolo bizzarro: centinaia di piccoli polpi viola, molti di loro madri che proteggevano grappoli di uova, aggrappati alla lava indurita di un vulcano sottomarino.



MAGGIO 2018 

Dobbiamo incolpare le bianche Scogliere di Dover per l’aumento del livello del mare?

Il livello del mare sta aumentando a un ritmo allarmante, e questo pone una seria minaccia..Un membro del Congresso degli Stati Uniti sostiene che è la caduta di rocce a causare l'aumento del livello del mare, ma questo è profondamente sbagliato. 



17/05/2018

Genetica

Gli scienziati hanno trasferito un ricordo da una lumaca di mare in un'altra

Potrebbe sembrare fantascienza o ricordare alcune idee, sfatate da decenni: invece è  scienza seria. In un nuovo studio, i ricercatori dell'Università della California affermano che almeno alcuni ricordi sono memorizzati nel codice genetico e che il codice genetico può agire come un brodo di memoria.



10/05/2018

Simbiosi

Dal nudibranco fotosintetico Elysia chlorotica, la ricerca dell’energia verde perpetua.

Secondo uno studio della Rutgers University, il nudibranco Elisia chlorotica può vivere per mesi estraendo i cloroplasti dalle alghe e utilizzandoli per rifornirsi di energia attraverso la fotosintesi, esattamente come fanno le alghe e tutti gli altri organismi fotosintetici.



04/05/2018

Genetica

Bajau, nati per immergersi

Gli indigeni Bajau del sud-est asiatico vivono uno stile di vita di sussistenza basato sull'apnea alla ricerca dei cibo di mare e molti trascorrono il 60% della loro giornata di lavoro sott'acqua. Ora, il DNA e l'analisi anatomica mostrano come questo stile di vita abbia influenzato i loro corpi. 



APRILE 2018

28/04/2018

Ecologia

La pulizia mantiene i pesci intelligenti

Secondo uno studio recente, il servizio “veterinario" fornito dai piccoli pesci pulitori è la chiave per mantenere in salute le barriere coralline. Un team di ricercatori internazionale ha scoperto che l'infezione da parassiti rende più difficile il pensare ai pesci che vivono nelle barriere coralline.



19/04/2018

Molluschi

La schiusa di un uovo fornisce nuove informazioni sulle fasi precoci del ciclo di vita del polpo Dumbo  

Un nuovo video, realizzato durante una spedizione della National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA), mostra la nascita del cefalopode,  noto come polpo Dumbo (genere Grimpoteuthis), un nome che fa riferimento all'elefante volante della Disney. Il polpo Dumbo si distingue facilmente per le pinne flosci, simili a orecchie che spuntano fuori dalla testa, che usano per nuotare nel mare profondo.



11/04/2018

Plastica

Coralli avvolti nella plastica

In uno studio pubblicato sulla rivista Science gli autori hanno esaminato 159 barriere coralline nella regione Asia-Pacifico. Miliardi di oggetti di plastica sono stati trovati impigliati nei  coralli. Più appuntite erano le specie di corallo, più probabile era che la plastica rimanesse impigliata. La probabilità di malattia aumentava di 20 volte dopo che un corallo rimaneva ricoperto dalla plastica. 



05/04/2018

Genetica

L’andatura strascicata di alcuni pesci marini primitivi chiarisce le origini del camminare

Studiando Leucoraja erinacea, un parente stretto di squali e razze, in grado di camminare sul fondo del mare, un team di neuroscienziati ha scoperto che le reti nervose che controllano questa capacità sono le stesse di quelle dei mammiferi. 



MARZO 2018




FEBBRAIO 2018



GENNAIO 2018



DICEMBRE 2017



OTTOBRE 2017



SETTEMBRE 2017



AGOSTO 2017