I calamari potrebbero fornire un'alternativa ecologica alla plastica

Le proteine di calamaro possono essere utilizzate per produrre materiali di prossima generazione in una serie di ambiti che includono energia e biomedicina, così come i settori della sicurezza e della difesa.

leggi di più 0 Commenti

Documentata per la prima volta la presenza di microplastiche e additivi della plastica nelle ascidie

Una prima indagine nel suo genere dell'Università di Tel Aviv rileva che le microplastiche sono presenti in ascidie solitarie lungo tutta la costa israeliana. È questo il primo studio che esamina la contaminazione da additivi plastici negli organismi marini nel Mediterraneo orientale e nel Mar Rosso. 

leggi di più 0 Commenti

I vermi marini banchettano con la plastica

A terra, i lombrichi ingurgitano foglie e funghi morti rilasciando piccoli pezzi di materia organica che arricchiscono il terreno. Nel mare, si scopre che alcuni vermi marini masticano plastica fluttuante e liberano micro-plastiche, una scoperta inquietante portata alla luce nelle nuove ricerche di un team di scienziati della Corea del Sud.

leggi di più 0 Commenti

Il destino della plastica negli oceani

Le concentrazioni di micro-plastiche nello strato superficiale degli oceani sono inferiori al previsto. I ricercatori del GEOMAR Helmholtz Centre for Ocean Research Kiel, hanno dimostrato sperimentalmente che le micro-plastiche interagiscono con le particelle naturali e formano aggregati nell'acqua di mare. Questa formazione di aggregati potrebbe spiegare come le micro-plastiche affondano negli strati più profondi.

leggi di più 0 Commenti

La plastica che si degrada emette gas a effetto serra

Secondo i ricercatori dell'Università di Hawai'i, diversi gas a effetto serra sono emessi quando la plastica comune si degrada nell'ambiente. 

leggi di più 0 Commenti